Corso di Tecnico Del Suono

Mixer

Il corso prevede una panoramica sul lavoro e sulla conoscenza degli elementi utilizzati dal tecnico del suono, sia in contesti di studio di registrazione che live. Non richiede alcuna conoscenza tecnica di base, partendo esso dal presupposto che chi vi prende parte sarà ad un livello di conoscenza minima.


PRIMA LEZIONE: 
Introduzione al corso - Acustica: il suono, la propagazione del suono, la frequenza, la dinamica - Cenni sulla conversione digitale: convertitori A/D - D/A, frequenze di campionamento e risoluzione - Il trattamento del suono: ripresa - missaggio e/o registrazione – ascolto - Ascolto: cuffie, casse, monitor - Cenno sui collegamenti: protocolli, connessioni, livelli

SECONDA LEZIONE: Il microfonaggio: tipologie di microfono e loro posizionamento per i vari strumenti (ripresa live, studio per la registrazione o solo per l'amplificazione live)

TERZA LEZIONE: Il mixer: schema, configurazioni e set-up. - L'equalizzazione, uso. - Tipologie di mixer: analogici o digitali - caratteristiche e confronto

Mixer

QUARTA LEZIONE: Il sequencer (Steinberg Cubase): configurazione hardware e software per un corretto flusso di lavoro; tracce audio e MIDI; Virtual Instruments; gestione di eventi all’interno delle tracce per mixaggio.


QUINTA LEZIONE: Outboards hardware e software (plugins): compressore, gate, limiter, reverbero, delay, chorus ed effettistica in genere: come quando e dove usarli


SESTA LEZIONE: Esercitazione su un brano registrato con cenni di mixaggio e di preparazione al mastering, confronto del flusso di lavoro in rapporto alla teoria di cui si è parlato durante le precedenti lezioni, parallelo fra flusso analogico e flusso digitale.

Prenota Subito

Il corso partirà ad Aprile ed essendo a numero chiuso ti consigliamo di prenotare fin da ora il tuo posto.

Compila il form qui sotto e ti daremo tutte le info necessarie per partecipare!

Docente

Tito

Tito Pavan

Musicista pluristrumentista, cantautore, arrangiatore, tecnico del suono diplomato al Fonoprint Studio di Bologna. E' Docente Certificato Steinberg ed esperto in software musicali: è stato anche titolare di corsi di “Tecnica del Suono” e “Computer e Musica” presso varie scuole di musica. 

E’ stato per alcuni anni il referente principale per l’Holophonia, una nuova rivoluzionaria tecnica di registrazione microfonica in 3D, per la quale ha inoltre prodotto uno studio (“Percezione uditiva ed effetto olofonico”) presentato in qualità di relatore presso il Congresso Internazionale di Psicologia Sperimentale di Capri.